Menù

Segui questo blog: clicca sul bottone azzurro qui sotto! Diventiamo amici ^_^




Se hai un'azienda o un sito e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti in modo da poterli recensire, contattami qui--->creazionidasogno@gmail.com
oppure qui---> lamu_1976@yahoo.it
*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
If you are a company or website that would like me to test/review some of your products feel free to contact me at creazionidasogno@gmail.com or lamu_1976@yahoo.it

sabato 4 febbraio 2012

Coriandoli di carnevale...fritti e zuccherati!


Salve amiche,
finalmente qui da noi nevicaaa...e quanta ne sta cadendo mamma mia che bella!!!
Non vedo l'ora di poter uscire e giocare con la neve con il mio piccolo Christian...speriamo di riuscire a fare anche qualche bella foto da potervi postare qui.
Nel mentre vi lascio con questa buonissima ricetta che ho realizzato a casa della mia amica Rossella, ci siamo divertite moltissimo nel creare questi dolci tipici delle nostre parti che si realizzano x carnevale, i nostri piccolini ne vanno davvero ghiotti!!!
Pronte??? Mano ai mestoli andiamo a pasticciare in cucina^_*

Ingredienti:
100 g farina tipo 00 Molino Chiavazza
150g farina di ceci Molino Chiavazza
50gr di farina di amizea di Molino Chiavazza
150 g di zucchero
1 bicchiere di plastica di vino bianco
un pizzico di bicarbonato
1 litro di olio di semi di girasole per friggere
uvetta a piacere

Per la decorazione gli ingredienti sono a vostro piacere:
zucchero 
codette colorate
diavolini colorate
ciliegine candite
amarene
codette di cioccolata
farina di cocco

Preparazione:
Mettete a mollo l'uvetta (le dosi sono a vostro piacere! se non vi piacciono potete anche evitare di metterli, i dolcetti veranno buonissimi anche senza!) in una ciottolina di acqua tiepida e come diventano morbidi tirateli fuori e strizzateli x benino.
In una scodella mescolate la farina di ceci assieme
alla farina tipo 00 e alla amizea di  Molino Chiavazza,
 aggiungete lo zucchero e il vino bianco e impastate il tutto pian pianino, 
aggiungere ora l'uvetta e un pizzico di bicarbonato 
(anche senza il bicarbonato, vengono bene lo stesso!) 
Impastare il tutto finchè nn otterete un composto liscio senza grumi, e ora lasciate riposare l'impasto almeno 10 minuti, questo riposino farà si che le palline vengano + gonfie e soffici nel momento della cottura.
Ora dobbiamo creare i nostri CORIANDOLI DI CARNEVALE, un consiglio cercate di farli piccini in questo modo assorbiranno poco olio e saranno + gustosi e leggeri da mangiare.
La grandezza "diciamo classica" è quasi quanto un ferrero roucher, 
ma potete farli nella grandezza che + vi aggrada.
Prendete una pentola capiente e fate riscaldare l'olio di semi di girasole, è opportuno provare prima se l'olio è alla giusta temperatura facendo un piccolo test, facendo cadere nella pentola una piccola dose dell'impasto, se l'olio attorno ad esso fa le bollicine vuol dire che è al punto giusto, altrimenti attendete un'altro pochino che si riscaldi a dovere e riprovate di nuovo.
Quando l'olio sarò pronto armatevi di un cucchiaino, riempitelo con il composto preparato e aiutandovi con le dita (mi raccomando che siano ben pulite^_*!!) 
fate cadere il composto dentro l'olio caldo..pian pianino, fate questa procedura lentamente e cercate di nn tener troppo in alto il cucchiaino, altrimenti correrete il rischio di far fare un bel tuffo all'impasto che vi schizzerà le mani e cosi vi cucinerete anche voi U_U'!
Quando incominceranno ad acquisire un bel color dorato/ bruno toglietele dall'olio xkè sono cotte alla perfezione, poggiatele infine su della carta assorbente, 
cosi andremo a togliere l'olio in eccesso.
La ricetta classica dice di rotolare le palline ancora belle calde solo nello zucchero finchè nn diventeranno tutte bianche bianche, come abbiamo fatto noi del resto,
 
ma solo xkè non avevamo sotto mano le codette o i diavolini colorati!!!
 Se li avrete aggiungeteli allo zucchero cosi diventeranno ancora + belli xkè saranno multicolor e assomiglieranno davvero a dei CORIANDOLI COLORATI.
Potrete usare codette al cioccolato o anche la farina di cocco sempre uniti allo zucchero x renderli ancora + dolciii!!!
Da servire tiepide o anche fredde sono sempre ottime, vedrete che riscuoteranno enorme successo tra grandi e piccini e anche se son fritte avranno un sapore delicato e dolcissimo.
 Provateli assieme a delle ciliegine candite o alle amarene della fabbri saranno ancora + gustose... gnam gnam!!!
Vi auguro un divertentissimo, colorato e dolcissimo carnevale 2012!!!

Ci leggiamo al prossimo post ^_^


Con questa ricetta partecipo al contest di Molino Chiavazza
http://cultura-del-frumento.blogspot.com/

4 commenti:

  1. Che belli i tuoi coriandoli...io adoro il carnevale e a 33 anni (domani) suonati voglio anche vestirmi in maschera quest'anno!

    RispondiElimina
  2. GRAZIE X I COMPLIMENTI X LA RICETTA!
    e auguri x domani^_^ fai bene divertiti...la vita è una sola...ci si deve sempre divertite indipendentemente dall'età anagrafica...conta l'età che ci si sente...io ad esempio me ne sento sempre 20 ahahahaXD

    RispondiElimina
  3. Wow these looks seriously amazing, I’m drooling all over the screen here, I have to tray this receipt ASAP, I bet it taste as good at it looks, it doesn’t seem so complicated to prepare, I will give it a tray! You have a lovely blog and I am a new follower! Hope you will like my blog and follow back!

    Pop Culture&Fashion Magic

    RispondiElimina

Lasciatemi un vostro commento, ricambierò molto volentieri!!!
Vi prego però di NON INSERIRE NESSUN TIPO DI LINK passerò da voi in ogni caso per ricambiare la gradita visita...come sempre del resto ^__^

DISCLAIMER!!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica e non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62/2011.
Le foto e gli oggetti presentati in questo blog sono frutto dell'ingegno dell'autrice e rimangono per tanto di proprietà della stessa.
Per quanto riguarda il materiale di terzi (foto, tutorial, link e quant'altro) l'autrice si impegna a citarne sempre correttamente la fonte e a comunicarne la pubblicazione in questo blog ai legittimi proprietari.
L'autrice prega chiunque ritenga che il proprio diritto sia stato leso di far presente il problema via email, in modo da poter rimuovere tempestivamente il materiale in questione.




"COOKIE POLICY"



buzzoole code


Ciao e Torna presto a trovarmi!!!