Menù

Segui questo blog: clicca sul bottone azzurro qui sotto! Diventiamo amici ^_^




Se hai un'azienda o un sito e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti in modo da poterli recensire, contattami qui--->creazionidasogno@gmail.com
oppure qui---> lamu_1976@yahoo.it
*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
If you are a company or website that would like me to test/review some of your products feel free to contact me at creazionidasogno@gmail.com or lamu_1976@yahoo.it

sabato 28 aprile 2012

Image and video hosting by TinyPicColomba FLAMIGNI con crema di formaggio e amarene TOSHI.


ragazze,
oggi vi mostro come trasformare una semplice colomba pasquale in qualcosa di speciale da servire ai vostri amici e parenti, a chi del resto nn è avanzata qualche colomba da pasqua? 
IO ne ho ancora ben 4 da consumare e le trasformero tutte in dolci speciali e golosi da impazzire, 
che poi logicamente vi andrò a mostrare qui nel mio blog.
Siete pronte? In pochi e semplici passaggi prepareremo questa colomba in un dolce a dir poco delizioso.
Mano ai mestoli andiamo a cucinare.

INGREDIENTI:
1 colomba da un kilo FLAMIGNI ALLE AMARENE 
2 uova
200gr di formaggio philadelphia allo yogurt 
100gr di zucchero
3 cucchiai di alchermes
3 cucchiai di sciroppo all'amarena TOSHI 
3 cucchiai di latte
panna montata spray q.b.
100gr di amarene TOSHI 
un pizzico di sale fino GEMMA DI MARE 

PREPARAZIONE:
Tagliate la crosta superficiale della colomba FLAMIGNI
 e poi dividete il resto della colomba in due parti uguali con un taglio orizzontale, ora mettetela da parte, 
procuratevi un bel vassoio grande che possa contenerla comodamente e che entri sopratutto nel frigo, 
visto che il dolce deve riposare in frigo prima di esser servito.
Prendete due uova e dividete i tuorli dagli albumi,con una frusta montate i tuorli con lo zucchero e aggiungete subito dopo l'alchermes, 
sempre montando il tutto aggiungete il philadelphia allo yogurt,
 se nn lo trovate a questo gusto va bene anche il classico.
Montate a neve fermissima gli albumi con un pizzido di sale di  GEMMA DI MARE , 
poi uniteli alla crema con movimenti lenti e verticali x non smontarli.
Mescolate ora il latte con lo sciroppo di amarene, 
ora spalmate con questo composto il primo strato della colomba che poi sarebbe la base, 
subito dopo spalmate uno strato di crema e coprite con il secondo ripiano della colomba.
Anche questo strato va prima spennelato con il composto di latte e amarene e poi con la crema, il dolce è già pronto anche cosi...io invece ho messo anche la calotta della colomba che poi secondo me è la parte + buona visto che e ricoperta da zucchero mandorle ecc.ecc. 
e sopra vi ho versato il rimanente della crema e guarnito con le amarene  TOSHI.
Ho fatto riposare il tutto in frigo x + di 3 ore prima di esser servito.
Aggiungete dei ciuffi di panna spray qui e la sulla colomba e sistemate sopra di essi altre amarene x rendere il tutto ancora + bello da vedere e goloso da mangiare.
Io nn ho aggiunto la panna xkè mio marito nn ama la panna, 
quindi nelle foto mancano i bei ricciolini di panna^_^
Il dolce prima di servirlo fatelo riposare fuori dal frigo almeno 15 minuti cosi si ammorbidirà, 
altrimenti sarà difficile sia tagliare queste mega fettone che mangiarle.
Vi assicuro che il sapore sarà celestiale...(ihihihi XD x rimanere nel tema Pasqua ^_^!!!)
Colgo l'occasione x presentarvi la ditta FLAMIGNI un'azienda nata nel 1930,i tre fratelli FLAMIGNI aprirono il loro laboratorio nella piazza principale di Forlì, in piena Romagna. Produttori di pasticceria, devono il successo dell'azienda al loro torrone, la cui ricetta non è mai stata abbandonata.
Attualmente l'azienda utilizza due stabilimenti produttivi: 
lo stabilimento di Forlì ( in via Martin Luther King 17) continua la produzione del tradizionale torrone e di alcune tipiche specialità, mentre il nuovo stabilimento di Rodello, in provincia di Cuneo (via Montà 70 ),
 è adibito alla produzione di panettoni e colombe.
Tutte le lavorazioni, da oltre sessant'anni, vengono svolte in maniera assolutamente artigianale, 
partendo dalla ricerca delle materie prime più selezionate, proseguendo con l'uso costante delle ricette tradizionali, per finire con un controllo meticoloso di tutta la produzione.
La lievitazione naturale è il segreto della qualità.
L’elevata qualità e l’eccezionale bontà dei panettoni Flamigni nascondono un segreto tramandato e perfezionato nel corso di tre generazioni: il processo di lievitazione naturale.
Infatti un lievito madre che da 75 anni viene ogni giorno rinnovato artigianalmente e gelosamente custodito, costituisce la base da cui parte la nostra produzione giornaliera. 
Dal primo impasto in cui il lievito viene accuratamente miscelato con farina, burro, zucchero e tuorli d’uovo, saranno necessari due interi giorni in cui si susseguiranno fasi di lavorazione e lunghi tempi di riposo per ottenere il prodotto finito.
Inoltre una scrupolosa scelta di ingredienti naturali e di primissima qualità, il controllo costante dei valori di temperatura ed umidità, il lento passaggio finale in forno ed il raffreddamento in posizione capovolta, contribuiscono ad ottenere una sofficità senza confronti. 
Questo è il motivo per cui il panettone Flamigni viene oggi selezionato dai migliori e 
più esclusivi negozi in Italia ed in 35 paesi nel mondo.
Ecco ciò che mi hanno inviato:

L'altra collaborazione che voglio presentarvi è con la ditta TOSHI che nasce nel 1945 a Vignola (MO) dall’idea di Giancarlo e Lanfranco Toschi di confezionare sotto spirito le famose ciliegie di Vignola per poterle gustare tutto l’anno.
Nei suoi sessantacinque anni di vita ha ampliato enormemente la gamma di prodotti che oggi spaziano dalla frutta sotto spirito ai liquori (Fragolì, Mirtillì, Nocino, Nocello, Lemoncello), dagli sciroppi ai semilavorati per la pasticceria e la gelateria (Topping per guarnizione, basi per gelati, ecc.) 
fino all’Aceto Balsamico di Modena IGP.
La mission di Toschi Vignola Srl è quella di offrire al mercato prodotti di qualità nel rispetto della tradizione e del territorio.
Dal 2000 Toschi Vignola è un’impresa certificata UNI-EN ISO 9001:2000.
Dal 2006 ha ottenuto la certificazione internazionale IFS (International Food Standard) per tutti i prodotti.
L’azienda, oggi guidata da Giorgio Montorsi e Massimo Toschi, ha sede a Savignano sul Panaro e nel 2010 ha festeggiato i suoi 65 anni di fruttosa attività.
Se cliccherete--->QUI potrete visionare tutte le certificazioni aziendali nel settore alimentare che assicurano ai clienti di tutto il mondo che i prodotti sono di ottima qualità.
Dal 17/04/2012 quindi da pochissimi giorni è nata in casa TOSHI la nuova Linea chiamata Zero Toschi.
L’azienda Toschi è da sempre sensibile alle esigenze dei propri consumatori, ecco perché nasce la Linea Zero Toschi che va ad affiancarsi alla gamma degli Sciroppi.
La Linea Zero Toschi è adatta per tutti coloro che vogliono tenere sotto controllo l’apporto di zuccheri e calorie, ma che non vogliono rinunciare al gusto di un’ottima bevanda rinfrescante.
Disponibile nei gusti Orzata, Amarena, Fragola e Menta da 560ml cad.1,la Linea Zero Toschi è ideale per granite, frappè e long drink. 
Una bottiglia dal profilo contemporaneo con un’impugnatura che contribuisce a facilitarne l’utilizzo completa, i plus di questa novità di prodotto.
I drink Zero Toschi si caratterizzano per essere un prodotto ipocalorico, adatto a una dieta ipocalorica, e per coloro che soffrono di diabete, grazie all'assenza di zuccheri aggiunti.
E' possibile quindi ottenere una bevanda ipocalorica dissetante e rinfrescante per l'estate, ideale per i momenti di pausa e per i periodi di relax.
Ecco i prodotti che mi hanno inviato:
Alla prossima ragazze, dove vi mostrerò cosa ho realizzato con le altre colombe che mi son rimaste.
Ciaooo e a presto.






25 commenti:

  1. Wow che prelibatezza deve essere squisita!!!
    Anche io ho ancora colombe in giro....magari prendo spunto dalla tua ricettina!
    Buon week end.

    RispondiElimina
  2. a me la colomba Flamigni non dura neanche fino a Pasqua....troppo buona !!
    ciao
    http://ivanaincucina.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaXD io l'ho sequestrata e messa via dai golosoni di casa...xkè volevo tramutarla in dolce gustoso...se no sicuro sarebbe stata divorato immeditament...^^

      Elimina
  3. ammazza ho acquolina in bocca, complimenti. Buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. gnammi...come sempre anche solo leggendo i tuoi post e guardando le foto ingrasso mezzo kg ;-) però che meravigliaaaa!!! brava continua cosi! un baciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha XD basta che poi nn pretendi che ti paghi la palestra^_*

      Elimina
  5. Complimenti per il blog e le ricette. Questo è il mio blog ufficiale: http://websulblog.blogspot.it/.

    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  6. Ciao, grazie per l'iscrizione ma io già da tanto ero una tua iscritta !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie^_^ scusa allora se o ricambiato l'iscrizione solo ora...chiedo venia m(U_U)m

      Elimina
  7. Che bella idea!!
    Mi sembra fantastica.
    Piacere di conoscerti.
    Inco

    RispondiElimina
  8. Beh la ricetta mette decisamente acquolina in bocca.
    E ne approfitto per farti i complimenti del gran blog che hai costruito con annessi e connessi, ho visto anche la tua sezione su youreporter: bella!
    Io, oltre al blog ho un sito principale dedicato a foto e viaggi, e altre cose correlate ... magari ci si inventa qualcosa insieme!! ;-)
    Ciao Marco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marco, grazie x i complimenti fan sempre molto piacere^_^
      Adoro creare che poi sia scrivere poesie, ricamare, o fotografare...l'importante x me è sfogare la mia creatività in qualche modo.
      Un abbraccio e a presto.

      Elimina
  9. Voorei assaggiarne almeno una fettina! buona domenica...ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te la offrirei molto volentieri una bella fettona di questa delizia^^ buona domenica anche a te. ciao

      Elimina
  10. complimenti idea super golosaaaaaa

    RispondiElimina
  11. Ammappete se l'hai resa golosa! Mi aggiungo tra i tuoi seguaci :) Ciao a presto!

    RispondiElimina

Lasciatemi un vostro commento, ricambierò molto volentieri!!!
Vi prego però di NON INSERIRE NESSUN TIPO DI LINK passerò da voi in ogni caso per ricambiare la gradita visita...come sempre del resto ^__^

DISCLAIMER!!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica e non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62/2011.
Le foto e gli oggetti presentati in questo blog sono frutto dell'ingegno dell'autrice e rimangono per tanto di proprietà della stessa.
Per quanto riguarda il materiale di terzi (foto, tutorial, link e quant'altro) l'autrice si impegna a citarne sempre correttamente la fonte e a comunicarne la pubblicazione in questo blog ai legittimi proprietari.
L'autrice prega chiunque ritenga che il proprio diritto sia stato leso di far presente il problema via email, in modo da poter rimuovere tempestivamente il materiale in questione.




"COOKIE POLICY"



buzzoole code


Ciao e Torna presto a trovarmi!!!