Menù

Segui questo blog: clicca sul bottone azzurro qui sotto! Diventiamo amici ^_^




Se hai un'azienda o un sito e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti in modo da poterli recensire, contattami qui--->creazionidasogno@gmail.com
oppure qui---> lamu_1976@yahoo.it
*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
If you are a company or website that would like me to test/review some of your products feel free to contact me at creazionidasogno@gmail.com or lamu_1976@yahoo.it

venerdì 24 luglio 2015

Cura dei piedi per l’estate. Sì, ma come?

Non si tratta solo di prova costume: se si vuole apparire al meglio per l’estate, infatti, non dovrete solo prestare attenzione alla vostra forma fisica, alla pancia gonfia o alla cellulite.

È infatti molto importante prendersi cura dei propri piedi, spesso gonfi e trascurati per le lunghe ore passate in scarpe scomode,  sul posto di lavoro o nella frenesia della vita quotidiana.

Ma come cominciare a dare le giuste attenzioni alle proprie “estremità”, se non si è solite farlo?
Come avere dei piedi presentabili, da sfoggiare in sandali o infradito? 
Ecco alcuni preziosi consigli che è sempre bene tenere a mente, mettendoli scrupolosamente in pratica.

Curare le unghie, prima di tutto. 
Probabilmente si tratta della parte che le donne curano di più, applicando smalti colorati, da abbinare al proprio outfit quotidiano.  Tuttavia, di tanto in tanto, è necessario tagliarle ad altezza polpastrello, per permetterne una ricrescita più sana e resistente; non è infatti un mistero che l’unghia, per essere vigorosa, deve essere tagliata di tanto in tanto. 

piedi hanno bisogno anche di riposare, poiché sottoposti a stress in scarpe non propriamente adatte per contenerli comodamente, facendoli respirare a mala pena.
 Ecco perché sarebbe consigliabile ridurre il gonfiore con un pediluvio settimanale; non servono particolari ingredienti per prepararlo, è infatti sufficiente disciogliere del sale grosso o del bicarbonato in acqua calda.

 Indossare delle scarpe con plantare ortopedico, inoltre, potrebbe risultare utile per garantire una maggior comodità al proprio piede mentre si cammina: le scarpe con plantare non sono mai esteticamente belle, lo devo ammettere, però indossarle in casa - dove nessuno ci può vedere - può essere una mossa da non sottovalutare!

Il giusto scrub e una buona crema idratante. 

Ma gli accorgimenti da seguire per sfoggiare dei piedi perfetti per la “prova sandalo” non sono ancora terminati.
 Uno scrub per piedi può aiutarvi ad eliminare le cellule morte, che è bene sottolinearlo, non sono proprio un bel vedere! 
Senza spendere eccessivamente in prodotti professionali, è possibile utilizzare un esfoliante fai da te, preparato con dello zucchero - meglio se di canna - e due cucchiai di miele: oltre a far respirare le cellule del piede, ne garantirete anche elasticità e morbidezza.
Un altro problema da risolvere, e da non sottovalutare, è la sudorazione
È inevitabile, con il caldo e l’umidità i propri piedi sudano, rilasciando spesso degli odori non certo gradevoli
La soluzione più immediata sarebbe quella di lavarli, ma attenzione, perché si rischia di peggiorare la situazione ancor di più: i piedi, infatti, assorbono l’acqua, e poi la riproducono sotto forma di sudore.
Un circolo vizioso insomma. 

Che fare quindi?
 Prima di tutto, cercare di lavare i piedi meno possibile, non più di due volte al giorno. 
La sera, prima di andare a dormire, potete preparare una bacinella con dell’acqua fresca, del sale marino grosso e dell’essenza di lavanda; lasciate i piedi a riposo per un quarto d’ora circa, e poi applicate una buona crema, così da idratare la vostra pelle.

Vedrete, è miracoloso: i vostri piedi suderanno meno del solito, e addio odori sgradevoli

26 commenti:

  1. grazie per le info è uno dei miei incubi dell'estate, grazie per le info , seguirò i tuoi consigli alla lettera

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per i tuoi consigli, mi saranno sicuramente preziosi! li terrò a mente

    RispondiElimina
  3. Io ho spesso i piedi gonfi e doloranti (a causa della pianta molto concava) ma fortunatamente non rilasciano cattivi odori (almeno quello). Utilizzo già da anni il plantare che consiglio a tutte, soprattutto superati i 30 anni d'età. Ho trovato interessante il consiglio della bacinella con dell’acqua fresca con il sale marino grosso e dell’essenza di lavanda, lo proverò ;)

    RispondiElimina
  4. I miei piedi trovano sollievo solo a bagno con il calore di questi giorni. Seguirò anche io il consiglio del pediluvio alla lavanda così eliminiamo anche i cattivi odori!

    RispondiElimina
  5. grazie per i preziosi consigli che ci dai oggi per la cura dei nostri piedi, sono davvero interessanti!

    RispondiElimina
  6. Grazie per i preziosi consigli, ne farò tesoro
    Nadia

    RispondiElimina
  7. proverò i tuoi consigli, anche io soffro sempre di piedi stanchi e doloranti, non è affatto piacevole poi con questo caldo assurdo.

    RispondiElimina
  8. io soffro di piedi gonfi, terribile...proverò tutti i tuoi preziosi consigli e ti farò sapere che accade!

    RispondiElimina
  9. Ciao sai che in questi giorni le mie gambe ed i miei piedi sono al quanto stanchi e dolenti stanno risentendo molto del caldo ed anche della cattiva circolazione che ho agli arti inferiori....seguirò alcuni dei tuoi consigli.

    RispondiElimina
  10. I tuoi consigli li accetto davvero volentieri mi saranno davvero utili soprattutto quello per ridurre il gonfiore

    RispondiElimina
  11. A casa porto sempre ciabatte col plantare ma per il resto trascuro un po i miei piedini. .farò tesoro dei tuoi consigli

    RispondiElimina
  12. grazie per questi preziosi e davvero utilissimi consigli, sei stata davvero molto carina a condividere con noi questo tuo sapere

    RispondiElimina
  13. Voi donne di un uomo guardate le mani invece noi ometti siamo molto attenti ai vostri piedi e ahimé con sandali e infradito se ne vedono di tutti i colori..magari le mie amiche seguissero i tuoi consigli!

    RispondiElimina
  14. Io ho una cura maniacale per i miei piedi soprattutto in estate ma dopo molte ore che indosso le scarpe i piedi sudano e inevitabilmente puzzettano! Il pediluvio alla lavanda mancava all'appello e lo proverò sicuramente

    RispondiElimina
  15. un utilissimo articolo sulla cura dei piedi soprattutto ora che sono in bella vista! Grazie delle dritte, spero che mettendole in pratica i miei piedi saranno al top quest'estate!

    RispondiElimina
  16. io seguo quasi tutte le indicazioni da te suggerite...mi manca il plantare ortopedico e credo tu abbia assolutamente ragione....potrebbe fare la differenza.

    RispondiElimina
  17. in estate ho sempre i piedi gonfi e doloranti, probabilmente sbaglio qualcosa. Provero' a seguire i tuoi consigli e speriamo di passare un estate con piedi sani!

    RispondiElimina
  18. adoro leggerti perchè ci dai sempre degli ottimi consigli

    RispondiElimina
  19. da te scopro sempre nuovi consigli che trovo davvero ben scritti e utilissimi, grazie cara che pensi anche ai nostri piedini.

    RispondiElimina
  20. ci provo anche io ad ascoltare e sopratutto metter in atto i consigli che ci scrivi oggi sulla cura dei piedini.

    RispondiElimina
  21. un post che ho apprezzato molto, anche io ascolterò i tuoi preziosissimi consigli!

    RispondiElimina
  22. mi piace molto leggerti perchè ci fai conoscere sempre nuovi brand che ci stregano a prima vista

    RispondiElimina
  23. grazie per questi consigli alcuni ti dirò li conoscevo anche io^_^

    RispondiElimina
  24. ottimi consigli, alcuni sono davvero ottimi, altri li conoscevo anche io, grazie cmq per aver condiviso con noi il tuo sapere.

    RispondiElimina
  25. tutti ottimi e superlativi consigli che condividerò con le mie amiche, grazie per questo post!

    RispondiElimina
  26. ottimi e preziosi consigli per il nostro benessere! grazie per le dritte.

    RispondiElimina

Lasciatemi un vostro commento, ricambierò molto volentieri!!!
Vi prego però di NON INSERIRE NESSUN TIPO DI LINK passerò da voi in ogni caso per ricambiare la gradita visita...come sempre del resto ^__^

DISCLAIMER!!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica e non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62/2011.
Le foto e gli oggetti presentati in questo blog sono frutto dell'ingegno dell'autrice e rimangono per tanto di proprietà della stessa.
Per quanto riguarda il materiale di terzi (foto, tutorial, link e quant'altro) l'autrice si impegna a citarne sempre correttamente la fonte e a comunicarne la pubblicazione in questo blog ai legittimi proprietari.
L'autrice prega chiunque ritenga che il proprio diritto sia stato leso di far presente il problema via email, in modo da poter rimuovere tempestivamente il materiale in questione.




"COOKIE POLICY"



buzzoole code


Ciao e Torna presto a trovarmi!!!