Menù

martedì 10 marzo 2020

Io non lo odio scritto da Giuliana Facchini ed edito da Matilda Editrice

Titolo libro: Io non lo odio
Autore: Giuliana Facchini
Editore: Matilda Editrice
Collana: Crisalidi e farfalle
Genere: Narrativa Per bambine/i e ragazze/i
Pagine: 112


SINOSSI:
C’è una forma di violenza che non colpisce fisicamente ma è altrettanto insistente e pervicace, tale da devastare particolarmente l’autostima di chi la subisce.

È quella che subisce Clare, sedici anni: conosce Davide, bello e di successo, e fra loro nasce una storia. Ma non scoppia l’amore e Clare in breve tempo mette fine alla relazione. Lui però non la prende bene, perché non accetta di essere lasciato e attua una sottile vendetta che si compie nel farle il vuoto intorno: si insinua nelle sue amicizie, nel rapporto fra lei e le sue migliori amiche, riesce a demolire la band di cui lei faceva parte; finanche la mamma della ragazza non comprende perchè lei abbia lasciato un ragazzo così affascinante.

Clare, ormai superato quel periodo, grazie ad una accresciuta consapevolezza, lo racconta al suo amico del cuore, durante quel periodo assente perché studiava negli Usa.

Io non lo odio è un libro che nasce dal racconto "Perché odi Davide?" facente parte di un altro libro, la raccolta di racconti contro la violenza Chiamarlo amore non si può, uno dei libri più letti, più venduti e più amati della nostra casa editrice.



CONSIDERAZIONI:
"Io non lo odio" è un libro che si legge tutto di un fiato, e che seppure piccolo nel suo formato racchiude un mondo intero. 

E' un libro che racconta di come un uomo possa ferire una donna, annientandola solo con le parole.
E' un romanzo a mio parere attualissimo che tratta tematiche molto forti, che toccano da vicino molte ragazze ma anche tutte le donne di ogni età.
La storia verte intorno a Clare la protagonista indiscussa di questa storia, a mio parere, cosi toccante, forte e anche illuminante. 
Assieme a Clare vi sono altri co-protagonisti ovvero alcuni gli amici, la madre e la famiglia e infine Davide il suo ragazzo che diventerà successivamente il classico detestabile "ex ragazzo".
 Davide sarà a tutti gli effetti il classico antagonista, ed è colui che farà soffrire la nostra piccola e indifesa protagonista Clare.

Un piccolo libro che spiega come ogni tipo di violenza possa nuocere e gli effetti collaterali a livello fisico ma soprattutto mentale causati alla persona che volente o nolente subisce tutto ciò.

Un romanzo che consiglio a tutti, ma soprattutto ai ragazzi  in età adolescenziale che grazie a questo libro potranno capire come ci si comporta in modo giusto con le persone, che le parole hanno parecchio peso e quanto possano far male, tanto da poter distruggere una persona a 360°, insomma un
piccolo meraviglioso libro assolutamente da leggere.

INFO AUTORE:
Giuliana Facchini è nata e vissuta per tanti anni a Roma, ora abita in un paese tra Verona e il lago di Garda. Le piace molto camminare. Ha due figli. Un cane, con cui condivide la casa, è titolare del suo blog/sito web: ilgiovanebrik.com, perché è sempre meglio un cane scrittore che uno scrittore cane.


Ama leggere e scrivere per ragazzi e ragazze adolescenti. Ha pubblicato fino a oggi 14 romanzi con diverse case editrici, come: Sinnos, Feltrinelli, Notes, San Paolo, Raffaello, Coccolebooks, Paoline, Loescher, in collane di narrativa per ragazzi e ragazze. Ha vinto qualche Premio letterario, tra cui il Righini Ricci e l’Arpino; coordina un gruppo di lettura per giovani ribelli dai 13 ai 17 anni.

Crede nei ragazzi che leggono ed è convinta che ce ne siano molti in giro, alcuni ancora nascosti qua e là. Spera che presto vengano tutti allo scoperto. Continua a scrivere per questo.

Con Matilda Editrice ha già pubblicato un racconto nella raccolta intitolata: Chiamarlo amore non si può, 23 scrittrici raccontano ai ragazzi e alle ragazze la violenza contro le donne. (Io non lo odio è la versione estesa di quel racconto).

Sito - You Tube - Twitter - Facebook 

Lettori fissi

DISCLAIMER!!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica e non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62/2011.
Le foto e gli oggetti presentati in questo blog sono frutto dell'ingegno dell'autrice e rimangono per tanto di proprietà della stessa.
Per quanto riguarda il materiale di terzi (foto, tutorial, link e quant'altro) l'autrice si impegna a citarne sempre correttamente la fonte e a comunicarne la pubblicazione in questo blog ai legittimi proprietari.
L'autrice prega chiunque ritenga che il proprio diritto sia stato leso di far presente il problema via email, in modo da poter rimuovere tempestivamente il materiale in questione.


"COOKIE POLICY"