Menù

Google+ Followers

mercoledì 10 ottobre 2018

Il primo caso del Bandito Mazzacani: TUTTO TORNA di Leonardo Palmisano.

Come da tradizione ad agosto, nel mio piccolo paese adottivo Monteleone di Puglia situato tra i Monti Dauni, si svolgono i solenni festeggiamenti in onore del santo patrono San Rocco (16 agosto); tra sagre, concerti, musica e danze, mostre, mercatini ed altri innumerevoli eventi quest'anno abbiamo ospitato con piacere alcuni famosi scrittori pugliesi che hanno presentato le loro ultime creazioni presso l'antico chiostro comunale del nostro paesello, come ad esempio TUTTO TORNA (edito da Fandango) di LEONARDO PALMISANO.



Leonardo Palmisano, sociologo, scrittore ed etnografo, è tra i più importanti esperti in Italia di mafie e caporalato, presiede la cooperativa Radici Future Produzioni. 


Esperto di lavoro, migrazioni e criminalità organizzata, è stato consulente sui rapporti tra mafie e territorio per il Comune di Bari.


È autore di inchieste, saggi, sceneggiature e romanzi. Tra le altre cose ha pubblicato con FandangoLibri Mafia Caporale e, con Yvan Sagnet, Ghetto Italia, con cui ha vinto il prestigioso premio Rosario Livatino Contro le Mafie. È anche direttore artistico di LegalItria, il primo festival pugliese sulla Legalità.



Tutto Torna è l'ultimo capolavoro letterario di  Palmisano ma anche il suo primo romanzo giallo, è un noir avvincente ricco di colpi di scena, ove il bene (le forze dell'ordine) e il male (i criminali /la mafia) a volte paiono confondersi, vien da domandarsi chi tra i due è il vero bandito ma soprattutto dove siano finiti tutti i buoni in questa storia!


Romanzo a dir poco travolgente, in cui le vicende narrative si svolgono prevalentemente nella nostra amata Puglia (ho amato molto i dialoghi scritti in dialetto) che vedremo in modo totalmente diverso dopo la lettura di questo meraviglioso libro da 223 pagine.


Sinossi:
Maria, l'adorata nipotina del boss sdentino Nino De Guido, detto 'Zi Nino, è stata rapita. 
Un solo uomo può ritrovarla, uno a cui non è rimasto niente da perdere perché ha già perso tutto, un fantasma. Mazzacani è un bandito, un cane sciolto, uno che non si è mai affiliato alla Sacra Corona Unita, e per questo è stato punito. La sua banda è stata massacrata e lui è fuori dal giro. 
Sulle tracce della bambina c'è anche un losco commissario che lo tiene in scacco e lo costringe a lavorare per lui come prezzo per la sua scomoda libertà. Ad affiancare Mazzacani nella sua ricerca, un membro della sua vecchia banda, il Gigante, e una giovane pm che nella storia vuole vederci chiaro, a costo di scontrarsi con pezzi deviati della giustizia. 
Durante la lunga ricerca, il bandito incrocia e scappa da pezzi interi della criminalità organizzata del sud Italia - la Sacra Corona Unita, la Camorra, la 'ndrangheta, la mafia albanese e l'anonima sequestri - e incontra le cosche in guerra che si spartiscono il territorio e gli affari con la connivenza dei politici.

La prima indagine del bandito Mazzacani inaugura l’esordio alla narrativa di uno dei giornalisti d’inchiesta più talentuosi del paese. Leonardo Palmisano unisce le sue competenze di giornalista di cronaca giudiziaria e malavita con il piacere e il piglio del racconto d’azione. 
Un romanzo che guarda alla grande serialità televisiva americana, da Breaking Bad a True Detective, passando per le nostrane Montalbano e Suburra. Mazzacani non è un eroe, non è un giusto, e per questo riuscirà a portare il lettore dove nessun commissario lo ha mai portato prima.

Potrete acquistare anche voi questo libro QUI oppure QUI

Le foto senza firma appartengono ad Antonio Morra.

Si ringrazia per la ricezione di questo libro Antonio Morra e Alessandra Morra.









13 commenti:

  1. Amo leggere, sicuramente lo acquisterò anche io, dalla sinossi mi pare proprio un bel libro.

    RispondiElimina
  2. non conoscevo questo scrittore pugliese, grazie per avermelo fatto conoscere, il suo libro mi pare proprio interessante

    RispondiElimina
  3. leggere è una delle mie grandi passioni e la sinossi di questo libro mi incuriosisce davvero tantissimo

    RispondiElimina
  4. Da come ne hai parlato, mi hai incuriosita così tanto che non posso non acquistarlo

    RispondiElimina
  5. Una trama avvincente che mi affascina tantissimo. Un libro da leggere tutto d'un fiato

    RispondiElimina
  6. deve essere favoloso questo libro corro nel loro store per vedere i costi.

    RispondiElimina
  7. da te scopro sempre belle novità e tante cosucce da acquistare online spendendo anche molto poco come questo straordinario libro

    RispondiElimina
  8. si corre veloci come la luce del sole nel loro store a far shopping in questo store online, adoro i libri proprio come te

    RispondiElimina
  9. Questo libro è davvero interessante sono proprio
    Curiosa di scoprire il loro store

    RispondiElimina
  10. Da te scopro sempre bellissimi libri e molto interessanti, grazie per le ottime info

    RispondiElimina
  11. Mi piacciono queste occasioni di feste di paese per scoprire le novità delle eccellenze locali. Non conoscevo lo scrittore ma vado subito a vedere i sui canali.

    RispondiElimina
  12. La trama promette bene, è proprio il genere di libro che piace a me. Grazie del passaparola.

    RispondiElimina
  13. Leggo spesso i romanzi di Montalbano ed in effetti la sinossi mi riporta un po a quegli ambienti. Dev'essere un bel libro e lo metto subito nella lista dei prossimi acquisti.

    RispondiElimina

L'e-mail da voi utilizzata per commentare è del tutto celata, Google rende visibile solo il nome con cui commentate e nient'altro.
Vi ricordo che se non desiderate loggarvi tramite e solo Google che tratta i vostri dati per poter commentare in questo blog potrete farlo in forma anonima, scegliendo l'apposita opzione presente nel menù a tendina proposta dal modulo dei commenti.
Per maggiori informazioni sui trattamenti dei dati vi invito a leggere la Cookie Policy cliccando sul bottoncino presente in alto a destra nella home del mio blog.

DISCLAIMER!!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica e non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62/2011.
Le foto e gli oggetti presentati in questo blog sono frutto dell'ingegno dell'autrice e rimangono per tanto di proprietà della stessa.
Per quanto riguarda il materiale di terzi (foto, tutorial, link e quant'altro) l'autrice si impegna a citarne sempre correttamente la fonte e a comunicarne la pubblicazione in questo blog ai legittimi proprietari.
L'autrice prega chiunque ritenga che il proprio diritto sia stato leso di far presente il problema via email, in modo da poter rimuovere tempestivamente il materiale in questione.


"COOKIE POLICY"



buzzoole code


Ciao e Torna presto a trovarmi!!!

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.