Menù

Google+ Followers

venerdì 30 novembre 2018

L'età dei sogni di Annelise Heurtier edito da Gallucci Editore


"...la fine della segregazione, l’uguaglianza, sono tutte cose importanti. 
Ma perché tu? Perché non aspetti che un altro nero un po’ folle faccia il lavoro sporco al posto tuo? Molly non aveva risposto. In realtà non lo sapeva. In fondo, sua cugina aveva ragione. Perché si era ritrovata in quella situazione? Era accaduto per caso? Era il suo destino? 
Perché aveva alzato la mano quel giorno?...»

Ispirato a una storia vera, L’età dei sogni racconta le emozioni e i problemi di ogni adolescente nell'ambito scolastico, ma anche l’inarrestabile affermazione del diritto universale alla felicità, all'uguaglianza e alla libertà.   


Molly è la protagonista di questo favoloso libro, e nel  Settembre 1957 inizia per lei un anno scolastico molto importante, intenso, diverso e sicuramente rivoluzionario.

La storia si snoda negli anni Cinquanta in piena segregazione razziale e la nostra Molly è una dei primi nove ragazzi di colore ad essere ammessi in un liceo americano di soli studenti bianchi, grazie alla sentenza del Brown versus Board of Education che da loro la possibilità di frequentarla.

Ma tutto ciò era a dir poco davvero impensabile, difatti nessuno tollerava che dei neri potessero utilizzare lo stesso banco, gli stessi libri, la mensa o peggio condividere la toilette dei propri figli "bianchi", quindi i genitori danno vita ad una violenta manifestazione, perchè da razzisti quale erano non potevano accettare una simile decisione.
Provarono quindi nel fermare l'entrata a scuola di questi poveri 9 ragazzi "Negri" arrivando anche nel minacciare le famiglie degli stessi, ma anche gli stessi amici e parenti di Molly cercano nel dissuaderla e solo la mamma Erin e la nonna Shiri la sostengono e la spalleggiano quando tutti le voltano le spalle. 


Alla fine i ragazzi riescono ad entrare e frequentare la scuola ma solo grazie all'intervento del presidente Eisenhower mobilitando nientemeno che l'esercito per scortare i ragazzi al suo interno.

Ma di certo i soprusi non finiscono con l'entrata a scuola, anzi frequentare le lezioni per Molly e i suoi amici diventa una vera impresa, ogni giorno si devono armare di pazienza e coraggio e subire a testa alta frasi di odio, insulti e innumerevoli prese in giro non solo legati al loro colore della pelle.

Conosceremo all'interno di questo intenso libro anche Grace, bellissima ragazza e anche reginetta della scuola, sempre prima negli studi e figlia di una famiglia benestante di bianchi, attorniata da tantissimi amici che l’adorano.
Ragazza formidabile che all'inizio si terrà distaccata da tutta questa faccenda ma poi qualcosa in lei scatterà e inizierà a salutare e parlare in pubblico Molly.


Entrambe hanno qualcosa da imparare l’una dall'altra: Grace dovrà superare le barriere del conformismo e cominciare a pensare con la propria testa, Molly dovrà accettare la mano tesa da parte di chi pensava provasse solo odio nei suoi confronti.

Martin Luther King: "I have a dream".

L’età dei sogni è ispirato da una storia vera ma in gran parte è frutto dell’immaginazione dell’autrice, che basandosi sui reali avvenimenti accaduti all'epoca ha dato vita ad un libro intenso, emozionale, che renderà empatici i lettori nei confronti soprattutto di Molly, ma anche verso tutti i suoi amici di colore che vorrebbero solo diplomarsi in un'ottima scuola.
Libro che tocca dei forti temi sociali come appunto il razzismo e il bullismo nell'ambito scolastico che ahimè ancora oggi si ripresenta in molte scuole e in ogni parte del mondo.

Libro di qualità da 160 pagine dalla storia intensa, coinvolgente e dalla lettura scorrevole e piacevole consigliato a tutti i ragazzi dagli 11 anni in poi, non solo per insegnare loro il rispetto verso il prossimo, inculcare loro che il bullismo è sbagliato sempre, dovunque e comunque, ma anche per spiegargli quanto han dovuto lottare dei ragazzi loro coetanei per aver il diritto allo studio e soprattutto i sacrifici e il dolore nell'ottenere l'uguaglianza dei diritti umani.

Autrice: Annelise Heurtier (Lione, 1979). Scrive da 15 anni per bambini e ragazzi di tutte le età. 
I suoi libri sono spesso ispirati a storie vere e per questo apprezzati anche dagli adulti. L’età dei sogni è il suo romanzo di maggior successo.

Acquistabile>>>QUI


3 commenti:

  1. Ottima lettura per ogni adolescente. Grazie per la recensione.

    RispondiElimina
  2. Dev'essere un libro molto bello e intenso da leggere sicuramente.

    RispondiElimina
  3. Sembra un libro molto bello e ricco di contenuti importanti, potrebbe essere una bella lettura anche nelle scuole.

    RispondiElimina

L'e-mail da voi utilizzata per commentare è del tutto celata, Google rende visibile solo il nome con cui commentate e nient'altro.
Vi ricordo che se non desiderate loggarvi tramite e solo Google che tratta i vostri dati per poter commentare in questo blog potrete farlo in forma anonima, scegliendo l'apposita opzione presente nel menù a tendina proposta dal modulo dei commenti.
Per maggiori informazioni sui trattamenti dei dati vi invito a leggere la Cookie Policy cliccando sul bottoncino presente in alto a destra nella home del mio blog.

DISCLAIMER!!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica e non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62/2011.
Le foto e gli oggetti presentati in questo blog sono frutto dell'ingegno dell'autrice e rimangono per tanto di proprietà della stessa.
Per quanto riguarda il materiale di terzi (foto, tutorial, link e quant'altro) l'autrice si impegna a citarne sempre correttamente la fonte e a comunicarne la pubblicazione in questo blog ai legittimi proprietari.
L'autrice prega chiunque ritenga che il proprio diritto sia stato leso di far presente il problema via email, in modo da poter rimuovere tempestivamente il materiale in questione.


"COOKIE POLICY"



buzzoole code


Ciao e Torna presto a trovarmi!!!

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.