Menù

martedì 7 aprile 2020

“No, non abbiamo figli”. L'amore ai tempi dell'infertilità di Giorgio Ghezzi edito da BookaBook

Autore: Giorgio M. Ghezzi
Editore: BookaBook
Pagine: 173

SINOSSI
L’avventura di una coppia alla ricerca di un figlio, quando non trova un lieto fine, è costellata da piccole e grandi sofferenze, autoanalisi, pregiudizi e mancanza di empatia cui far fronte. 
Il dolore è difficile da superare, ma con i giusti strumenti culturali è possibile lenirlo attraverso la consapevolezza e la condivisione. 
Perché chi ci è passato o ci sta passando possa comprendere i propri sentimenti e metabolizzarli.
Perché chi non ci è passato, e quasi sembra ignorare che l’infertilità possa essere un’evenienza, si apra a nuove prospettive. 
E perché nessuno più rimanga meravigliato o si vergogni di chiedere, e chi desidera far sentire la propria vicinanza sappia come farlo.





CONSIDERAZIONI
“No, non abbiamo figli”. L'amore ai tempi dell'infertilità è un libro che si legge in un soffio, cattura il lettore fin dalla prima pagina e lo tiene incollato fino all'ultimo capitolo non solo grazie alla storia a dir poco emozionante ma anche alla scrittura semplice e lineare che rende la lettura davvero piacevole e semplicemente scorrevole. 

Un libro che in appena 173 pagine tocca intensamente le corde del cuore di un genitore proprio come è accaduto alla sottoscritta, vi confesso che le emozioni che mi hanno accompagnato durante la sua lettura son state davvero tantissime.

"No, non abbiamo figli" è il racconto di ciò che ha provato e vissuto l'autore assieme alla propria moglie alla spasmodica ricerca di un figlio ed è una storia decisamente triste e anche tanto dolorosa, ma tra le sue pagine ho percepito anche tanto coraggio e forza d'animo.

Giorgio M. Ghezzi fa dono a piene mani a tutti i suoi lettori di una fetta davvero importante della propria vita di coppia, l'empatia è inevitabilmente per questa coppia ed è stata costante per la sottoscritta durante la lettura dell'intero libro.
Libro che ha comunque saputo a volte strappare anche un sorriso dalle mie labbra grazie al sottile umorismo presente all'interno della storia.

Un libro decisamente toccante e appassionato, a volte intensamente crudo e vivido che incoraggerà e al contempo consolerà il lettore che potrebbe vivere o aver vissuto sulla propria pelle la stessa situazione familiare vissuta dallo scrittore Giorgio M. Ghezzi.

INFO AUTORE
Giorgio M. Ghezzi nato nel 1970, è milanese di nascita, romagnolo d’adozione, romano per caso. Umanista prestato all'azienda, affianca alla propria attività professionale quella di scrittore: già autore di saggistica, è al suo esordio con un’opera di narrativa.

Per poter leggere uno stralcio del libro cliccare >>> QUI


1 commento:

L'e-mail da voi utilizzata per commentare è del tutto celata, Google rende visibile solo il nome con cui commentate e nient'altro.
Vi ricordo che se non desiderate loggarvi tramite e solo Google che tratta i vostri dati per poter commentare in questo blog potrete farlo in forma anonima, scegliendo l'apposita opzione presente nel menù a tendina proposta dal modulo dei commenti.
Per maggiori informazioni sui trattamenti dei dati vi invito a leggere la Cookie Policy cliccando sul bottoncino presente in alto a destra nella home del mio blog.

Lettori fissi

DISCLAIMER!!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica e non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62/2011.
Le foto e gli oggetti presentati in questo blog sono frutto dell'ingegno dell'autrice e rimangono per tanto di proprietà della stessa.
Per quanto riguarda il materiale di terzi (foto, tutorial, link e quant'altro) l'autrice si impegna a citarne sempre correttamente la fonte e a comunicarne la pubblicazione in questo blog ai legittimi proprietari.
L'autrice prega chiunque ritenga che il proprio diritto sia stato leso di far presente il problema via email, in modo da poter rimuovere tempestivamente il materiale in questione.


"COOKIE POLICY"