Menù

Segui questo blog: clicca sul bottone azzurro qui sotto! Diventiamo amici ^_^




Se hai un'azienda o un sito e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti in modo da poterli recensire, contattami qui--->creazionidasogno@gmail.com
oppure qui---> lamu_1976@yahoo.it
*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
If you are a company or website that would like me to test/review some of your products feel free to contact me at creazionidasogno@gmail.com or lamu_1976@yahoo.it


domenica 16 marzo 2014

Rustico Leccese

Cari i miei followers,
a grande richiesta ecco finalmente la ricettina dei deliziosi, friabili e buonissimi RUSTICI LECCESI, che avete visto nelle varie foto che ho postato su Instagram e Facebook il giorno antecedente il compleanno di mio figlio Christian.

Sono davvero super semplicissimi da preparare, e sono una vera delizia, da servire come antipasto o durante una festicciola di compleanno ai vostri amici e parenti, come del resto ho fatto io!
Nessuno dei miei invitati aveva mai assaggiato il Rustico leccese, ecco perchè ho deciso di servirli, son rimasti tutti piacevolmente colpiti dal sapore di questo rustico, che mai avevano provato in vita loro.


Io invece essendo nativa di Brindisi, praticamente ci son cresciuta mangiando questi buonissimi rustici, mi ricordo che lo acquistavo assieme alle mie amiche, e lo gustavamo mentre passeggiavamo e chiacchieravamo lungo la banchina del porto...che bei ricordi!!!
Ma ora bando alla nostalgia canaglia...ed ecco a voi la ricetta per preparare i rustici Leccesi in pochi e semplici passaggi.

Ingredienti:
La rustica Cirio q.b
prosciutto cotto q.b
mozzarella q.b.
1 tuorlo 
un rotolo di pasta sfoglia

Ingredienti besciamella:
30 cl di latte
1 cucchiaio di farina
30 di burro
pepe Cannamela  q.b.
sale Gemma di Mare q.b.

Ingredienti besciamella Bimby:
250ml di latte
25gr di farina
un pizzico di sale sale  Gemma di Mare
pepe Cannamela   q.b.

Preparazione:
Versate tutti gli ingredienti nel boccale del Bimby per realizzare la besciamella, fate cuocere 4/5 minuti circa a velocità 4 a 90 gradi, se la besciamella esce troppo liquida aggiungete un pò di farina, nel caso vi uscisse troppo densa aggiungete del latte per renderla più cremosa.
Comunque le dosi che vi ho scritto..vi assicuro che la besciamella viene alla perfezione.


Per realizzare la besciamella senza l'utilizzo del Bimby, dovete far sciogliere a fuoco basso il burro e poi versare un pò alla volta la farina e il latte, mescolare in continuazione il tutto, ed aggiungere infine sale e pepe, spegnere quando la besciamella acquista una giusta consistenza.
Anche in questo caso se viene troppo densa aggiungete del latte, se lo trovate troppo liquido, basterà aggiungere un pò di farina.


Fate raffreddare la besciamella e nel mentre su una spianatoia versare della farina e stendete la pasta sfoglia, con un coppapasta tagliate tanti dischi identici tra loro spessi all'incirca 3 cm.



In ogni dischetto versate una piccola quantità di besciamella, aggiungete un pò di mozzarella, del prosciutto cotto e un pò di Cirio la rustica.




In una ciotolina sbattete il tuorlo dell'uovo con un pizzico di sale e pepe e spennellatelo sui bordi del disco, poggiate sopra un'altro disco di pasta sfoglia e pigiate ben benino i bordi tra loro per incollarli alla perfezione, onde evitare la fuoriuscita degli ingredienti durante la cottura.



Spennellate con il rosso d'uovo anche la parte superiore del rustico e ora non rimane che mettere il tutto a cuocere in forno.

Il forno deve essere preriscaldato a 180 gradi,  poggiate sulla placca del forno della carta forno e poi su di essi i rustici, in questo semplice modo i vostri rustici cuoceranno alla perfezione senza attaccarsi.


Fate cuocere per 15 minuti circa, e infine altri 5 minuti con funzione GRILL per avere una doratura sulla superficie del rustico.


Servire il rustico tiepido, mai caldo, rischiate di scottarvi con il ripieno che vi assicuro sarà decisamente bollente.


Buoni da servire anche freddi, anche se tiepidi sono a dir poco perfetti..quindi v invito a riscaldarli nel forno a microonde  qualche secondo,prima di servirli ai vostri ospiti, si conservano bene anche tre giorni, fuori dal frigo.


La ricetta originale del Rustico Leccese, prevede solo la besciamella e un pizzico di pomodoro. 
Le varianti sono tante e tutte gustose, io le amo sempre belle ricche e sostanziose, e vi aggiungo sempre il cotto e mozzarella, a volte evito di aggiungere il pomodoro, o il pepe, a volte le ho realizzate aggiungendo anche delle rondelle di olive verdi...c'è chi non utilizza la besciamella...insomma provatele anche voi e date via libera alla vostra immaginazione, sperimentare in cucina è d'obbligo! 
Non mi rimane che salutarvi ed augurarvi Buon Appetito!

Colgo l'occasione per mostrarvi le novità Cannamela LINEA ORO:
Paprika affumicata
Erbe Aromatiche ricettario di Provenza
Lemon Grass
Curry Powder
Coriandolo 
Peperoncino
Potrete acquistare  LA CONFEZIONE NOVITA' CANNAMELA semplicemente cliccando---> QUI 

Vi ricordo in oltre che se acquistate 3 articoli Cannamela non pagate le spese di spedizione.
E se cliccherete---> QUI troverete  vostra completa disposizione dei buoni sconto da utilizzare!

Per acquistare i loro articoli cliccate---> QUI

38 commenti:

  1. Adoro i rustici ... Ultimamente mi diletto a farne di diversi e mi vengono bene!! ^_^

    RispondiElimina
  2. Che delizie Anna! Il tuo tutorial è talmente chiaro e ben illustrato che mi viene voglia di replicare la tua ricetta!

    RispondiElimina
  3. Che bontà questa ricetta semplici ma sicuramente molto gustosa e poi hai usato prodotti di qualita complimenti

    RispondiElimina
  4. Mamma mi cara Anna che ricetta buonissima e deliziosa che hai realizzato..sarà che poi a me i rustici mi piacciono da impazzire...la voglio rifare al più presto anch'io..e poi saranno stati ancora piu' deliziosi grazie agli ingredienti di ottima qualità con cui li hai preparati!!!

    RispondiElimina
  5. Questi rustici bucano lo schermo da tanto sono belli ed invitanti! Non li ho mai assaggiati! Vorrà dire che replicherò la tua ricetta!

    RispondiElimina
  6. Wooow! Devono essere una bontà smimurata :O Li voglio fare anche iooooooo *_*

    RispondiElimina
  7. Io ho origini salentine, proprio delle tue parti! Quanto adoro i rustici leccesi!!! Mi manca il loro sapore...ma ricordo anche che mi gonfiavano come un palloncino!
    Complimenti e buon lunedì
    Roby

    RispondiElimina
  8. complimenti Anna sono tanto invitanti che ne assaggerei uno volentieri
    ciao buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  9. Adoro i rustici questa ricetta è veramente molto invitante proverò a farla anche io grazie dei consigli

    RispondiElimina
  10. Buonissimi questi rustici e sono anche facili da preparare, proverò sicuramente a rifarli grazie :)

    RispondiElimina
  11. Ricetta gustosissima che non conoscevo e che trovo molto invitante.La rifarò nel fine settimana ma non ho dubbi che verrà buonissima

    RispondiElimina
  12. Caspita che bella ricetta, davvero invitante e sfiziosa, ce la vedo bene per una merenda importante e quasi quasi ci provo anche io a realizzarla!!!

    RispondiElimina
  13. io sono salentina e ho la fortuna di mangiare spesso queste specialità leccesi! Tu le hai riprodotte benissimo!

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia, credo siano deliziosi! Mi hai dato un ottimo suggerimento per le feste di compleanno quando preparo un buffet di cose dolci e salate. Ho già salvato la ricetta.

    RispondiElimina
  15. che golosità Anna, poi mi sembrano adattissimi per i prossimi picnic

    RispondiElimina
  16. dato che sono pugliese conosco benissimo i rustici leccesi, sono molto buoni e delicati. i tuoi sembrano esser venuti molto bene.

    RispondiElimina
  17. Questi rustici hanno un aspetto davvero invitante e appetitoso!! Tra l'altro cotti alla perfezione. Non mancherò di provare la tua preparazione in occasione del mio compleanno!

    RispondiElimina
  18. Vedere queste foto a quest'ora mi ha messo una fame!! Questi rustici sono davvero 'speciali' rispetto ai classici rustici che conosciamo tutti.. troppo golosi!! :)

    RispondiElimina
  19. Che bella ricettina, buoni questi rusticini voglio provarli. ^_^

    RispondiElimina
  20. mamma mia che delizia!!!! conosco questi rustici ma non li ho mai fatti in casa...prendo nota!

    RispondiElimina
  21. complimenti perchè sembrano fantastici! anche io acquisto i prodotti cannamela!

    RispondiElimina
  22. ma che fame che mi hai fatto venire cara Anna ..questi rustici sono davvero molto invitanti io non sono pugliese ma proverò a rifarli anche se già so che non mi riusciranno belli e buoni come questi che hai fatto tu!!!

    RispondiElimina
  23. mi piace molto la tua ricetta... ho una festa di compleanno anch'io fra qualche giorno, mi sa che proporro' la tua specialità, facile e gustosa. grazie.

    RispondiElimina
  24. Queste tue simil pizzettine mi piacciono tantissimo, anche perchè sono molto sfiziose, le trovo adatte per un aperitivo, tu che dici?? ti rubo la ricetta.. =)

    RispondiElimina
  25. il rustico leccese è strepitoso, l'ho mangiato a Lecce a gennaio, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  26. Mi nutrirei di sole sfizioserie rustiche come queste, se solo si potesse! Bravissima Anna! La ricetta è facile e di gran gusto, e poi soddisfa anche l'occhio perché sono davvero belle da vedersi.

    RispondiElimina
  27. ma che sfiziosi questi rustici! li adoro e ne mangerei a vagonate...me li fece assaggiare una mia maica di Lecce e me ne innamorai!!

    RispondiElimina
  28. Deliziose le tue preparazioni, che si presentano davvero bene! Chissà che buon sapore.. brava Anna!!

    RispondiElimina
  29. che delizia il tuo rustico leccese, seguirò la tua ricetta e proverò a farlo, ottima anche la scelta dei prodotti cannamela , io li uso da sempre

    RispondiElimina
  30. io il rustico leccese lo amo, proprio perchè amo il sapore della besciamella.I prodotti cannamela, gli unici presenti in casa mia.

    RispondiElimina
  31. adoro i rustici..li preparo molto spesso e li mangio ancora più spesso..sono una bontà che mi fa diventare matta..quando inizio a mangiarli non riesco a smettere

    RispondiElimina
  32. Provo a rifarli anch'io perché mi piacciono i rustici, hai ragione vedendo il procedimento completo sembra molto semplice, grazie per la ricetta ^_^

    RispondiElimina
  33. i rustici li faccio spesso perchè piacciono a tutti, ti ringrazio per la ricetta proverò a fare questi i leccesi, sono sicuramente squisiti anche per gli ingredienti di ottima qualità da te utilizzati.

    RispondiElimina
  34. Ummamma, di prima mattina mi fai vedere queste cose, non posso resistere!!!
    Belli e di certo buoni, gli ingredienti sono di qualità, quindi il risultato è garantito :-)

    RispondiElimina
  35. I rustici per me sono una fissa, li amo tantissimo e non c'è cena o aperitivo che veda la loro assenza.

    RispondiElimina

Lasciatemi un vostro commento, ricambierò molto volentieri!!!
Vi prego però di NON INSERIRE NESSUN TIPO DI LINK passerò da voi in ogni caso per ricambiare la gradita visita...come sempre del resto ^__^ Ciao!!!

DISCLAIMER!!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica e non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62/2011.
Le foto e gli oggetti presentati in questo blog sono frutto dell'ingegno dell'autrice e rimangono per tanto di proprietà della stessa.
Per quanto riguarda il materiale di terzi (foto, tutorial, link e quant'altro) l'autrice si impegna a citarne sempre correttamente la fonte e a comunicarne la pubblicazione in questo blog ai legittimi proprietari.
L'autrice prega chiunque ritenga che il proprio diritto sia stato leso di far presente il problema via email, in modo da poter rimuovere tempestivamente il materiale in questione.
Ciao e Torna presto a trovarmi!!!